“Topografia del trauma. Rifondare le città”

di Lucia Giuliano

A volte i flussi e le energie della natura trasformano in maniera traumatica un sistema urbano; sono fenomeni imprevedibili, incontrollabili, flussi generati nelle viscere della terra che modificano la forma del territorio e generano situazioni nuove. In questo scenario di distruzione l’architettura viene spesso chiamata in causa e lo spettro di soluzioni definite di volta in volta ha tracciato un grande paradigma progettuale di variazioni sul tema della distruzione a scala urbana e del recupero di intere porzioni di cittá.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci